Il nido d’infanzia valorizza il ruolo delle famiglie come soggetti attivi, garantendo ad esse l’informazione sulla gestione del servizio e la più ampia partecipazione, quale strumento di condivisione delle scelte educative e di verifica delle attività.
Infatti, per il benessere del bambino è importante che i genitori partecipino alla realtà del servizio e che il rapporto tra il personale e le famiglie sia caratterizzato da fiducia, scambio di informazioni e cooperazione.
 
 
A tal fine sono stati progettati i seguenti momenti di incontro e occasioni di scambio:
famiglia
  • colloquio di ambientamento
  • colloquio post-ambientamento
  • colloquio individuale a richiesta
  • riunione di presentazione del servizio
  • riunione di presentazione della progettazione educativo-didattica
  • riunione di sezione in itinere e finale o colloqui personalizzati a richiesta delle famiglie
  • uscita didattica
  • feste

Il Nido può essere considerato centro educativo territoriale nonché sede di confronto e promozione di una cultura dell’infanzia con il compito di creare contesti, relazioni, momenti di incontro e di scambio con genitori-utenti, ma anche con le famiglie residenti nel territorio, attuando il collegamento con altre agenzie educativo-sociali-sanitarie.